News generica

AVVISO FORNITURA GRATUITA E SEMIGRATUITA LIBRI TESTO. ANNO SCOLASTICO 2012/2013

Si informa la cittadinanza che è stato emesso, in ossequio a quanto stabilito dalla Giunta Regionale Abruzzo con D.G.R. n. 641 del 08/10/2012 e secondo i criteri della delibera di G.C. n. 56 /2012 , il bando per l’erogazione dei contributi in favore di studenti frequentanti le classi di Scuola Secondaria di 1° e 2° grado in Istituti e Scuole Statali e Paritarie per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2012/2013.
 
I cittadini interessati dovranno compilare la domanda allegata alla presente e consegnarla all’Ufficio Protocollo del Comune di San Benedetto dei Marsi entro il 30/11/2012.
 
Ulteriori informazioni possono essere richieste all’Ufficio Amministrativo del Comune di San Benedetto dei Marsi.

Documento allegato Dimensione
Avviso libri di testo a.s. 2012-2013.doc 34.5 KB
Domanda_2012_2013.doc 40.5 KB

  

Parte la raccolta porta a porta

Cari Concittadini,
l’Amministrazione Comunale di San Benedetto dei Marsi darà il via alla Raccolta Differenziata PORTA A PORTA il giorno 2 Novembre 2012.

L’obiettivo principale del progetto è quello di migliorare la differenziazione dei rifiuti e garantire un aumento della qualità del materiale raccolto e della sua riutilizzazione, con la conseguente riduzione dei costi di smaltimento. 

Oggi la produzione pro capite di rifiuti cresce costantemente ed il loro trasporto in discarica non è più accettabile sia per motivi ambientali che economici, quindi la tassa dei rifiuti rischia costantemente di aumentare; al contrario, grazie alla corretta differenziazione del rifiuto, si avrà una riduzione sostanziale dei costi di smaltimento che permetterà un assestamento della tassa e, nel giro di qualche anno, il suo abbassamento.

Il progetto PORTA A PORTA prevede l’eliminazione dei cassonetti stradali che verranno sostituiti da 4 bidoncini domiciliari di colori diversi, componibili tra loro e destinati alla raccolta differenziata di carta e cartone, plastica, vetro e rifiuto indifferenziato. Ogni contenitore è ermetico ed anti-randagismo, così da evitare possibili e spiacevoli inconvenienti.
La raccolta partirà dal giorno 2 Novembre 2012. Da domenica 21 Ottobre (ore 10:00-13:00), tutti i residenti sono invitati a ritirare presso i locali dell’ex municipio, in piazza D’Amato (davanti la Domus), l’attrezzatura necessaria per la raccolta. Insieme ai bidoncini, ad ogni nucleo familiare verrà consegnato un calendario nel quale saranno indicati i giorni del ritiro, a seconda dei giorni invitiamo ad esporre fronte strada, davanti al numero civico, il bidone corrispondente, per consentire lo svuotamento da parte degli addetti. Non gettare il rifiuto direttamente nel contenitore dell’indifferenziata, ma utilizzare sacchetti di plastica.
Il calendario potrà subire variazioni in occasione delle festività o a causa di eventi eccezionali, tali variazioni saranno opportunamente segnalate alcuni giorni prima del ritiro.
In paese saranno istituiti anche punti di raccolta di farmaci scaduti e pile, quello dei farmaci sarà posto presso la Farmacia Di Marcoberardini, quelli delle pile presso i rivenditori.
Gli esercizi commerciali, in quanto utenze non domestiche, avranno a disposizione diverse tipologie di bidoni dotati di serratura, a seconda delle proprie esigenze.

L’Amministrazione confida nel senso civico di ogni cittadino ed invita tutti a leggere attentamente le semplici istruzioni contenute nell’opuscolo informativo e nel calendario, affinché la raccolta differenziata diventi un’abitudine ed una responsabilità per ognuno di noi.

Eventuali consigli, dubbi o reclami possono essere comunicati ai volontari dell’Associazione Culturale La bottega delle idee, operante presso la sede del vecchio Comune (piazza della Domus), che con entusiasmo si sono offerti di aiutare tutti i cittadini e l’amministrazione nella realizza- zione di questo importante progetto. I ragazzi risponderanno dal lunedì al venerdì al numero 377 1651295 (dalle ore 11:00 alle 18:00) e saranno presenti nel Centro Informazioni presso il Comune Vecchio con il seguente calendario: LUNEDI’ e MERCOLEDI‘ dalle ore 16:00 alle ore 19:00 e DOMENICA MATTINA dalle ore 10:00 alle ore 13:00. L’ufficio tecnico del comune è comunque a disposizione al numero 0863 86 336.
Si rende noto che ogni gruppo di 4 bidoncini sarà contrassegnato da un codice identificativo. Dopo un primo periodo di prova, a seguito di comportamento irregolare reiterato, l’addetto avrà la facoltà di lasciare il bidone pieno davanti l’abitazione e dovrà applicare le sanzioni previste.
I contenitori saranno distribuiti gratuitamente, ma in caso di danneggiamento da parte dell’utenza, dovranno essere richiesti presso il comune pagando il relativo costo.

Un sentito ringraziamento a tutti
L’Amministrazione comunale

Visualizza il calendario

BANDO DI GARA

 Bando di gara per affidamento servizio mensa scolastica
Anni scolastici 2012/2013 e 2013/2014.

CLICCA PER SCRICARE IL BANDO DI GARA

 

Rendita dei fabbricati non dichiarati in catasto

L'Agenzia del Territorio informa sulla pubblicazione degli atti relativi all'attribuzione della rendita presunta ai fabbricati non dichiarati in catasto, ai sensi dell'art. 19, comma 10, del decreto legge 31 maggio 2012, n. 78, convertito con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, siti nel Comune di San Benedetto dei Marsi.

AVVISO

 NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI CERTIFICATI E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CUI ALL’ARTICOLO 15 DELLA LEGGE 12 NOVEMBRE 2011 N. 183

Visto l’art. 15 della legge 12 novembre 2011 n. 183 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012)”;
Vista la Direttiva del ministro per la Pubblica Amministrazione e la semplificazione n. 14/2011
                                                              SI RENDE NOTO
alla cittadinanza che a seguito dell’entrata in vigore della legge di stabilità (L. 183/2011), dal 1^ gennaio 2012 agli uffici pubblici è vietato rilasciare certificati da esibire ad altre pubbliche amministrazioni (art. 40 D.P.R. 445/2000).

Le certificazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide ed utilizzabili solo nei rapporti fra privati. Nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione ed i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47. Conseguentemente, a far data dal 1^ gennaio 2012, le amministrazioni ed i gestori non possono più accettarli né richiederli, tanto più in quanto tali comportamenti integrano, per espressa previsione, violazione dei doveri di ufficio ai sensi della nuova formulazione dell’articolo 74 comma 2 lettera a) del D.P.R. 445/2000.

 

 

 

L'evoluzione demografica comunale

 Popolazione comunale ai Censimenti dal 1951 al 2001


Popolazione comunale dal 1988 al 2009